Tattica Collettiva

Pubblicato da: mistersoccer.it Categoria: Tecniche e Abilità Data: Commento: 0 Like: 1101

In questa lezione introdurremo un argomento molto interessante: la Tattica Collettiva ed i suoi principi fondamentali.

In questa lezione introdurremo un argomento molto interessante: la Tattica Collettiva ed i suoi principi fondamentali.

Infatti, dopo aver parlato nelle venti lezioni precedenti della Tecnica e della Tattica Individuale, vale a dire le abilità individuali del singolo calciatore, è ora il momento di introdurre il concetto di squadra e le azioni di gioco collettive.

Come illustrato precedentemente, la parola Tattica indica la capacità di un giocatore di scegliere il gesto tecnico più appropriato ad una determinata situazione di gioco.

Definizione di Tattica Collettiva

Per Tattica Collettiva intendiamo un “movimento predeterminato e organizzato di due o più giocatori, di un reparto o di una squadra intera, inteso ad ottenere uno scopo offensivo o difensivo”.

La tattica collettiva si divide in tre fasi:

  1. FASE DI POSSESSO
  2. FASE DI NON POSSESSO
  3. TRANSIZIONI (il momento in cui una squadra passa dalla fase di possesso a quella di non possesso e viceversa)

Nella tabella seguente vi illustriamo i principi fondamentali che regolamentano le due fasi di gioco

Oggi approfondiremo il concetto di Scaglionamento Offensivo: per scaglionamento si intende il posizionamento sul terreno di gioco dei giocatori per occupare le zone di campo più idonee e in modo equilibrato con lo scopo di conquistare spazio in avanti.

Per uno scaglionamento offensivo efficace, è fondamentale rispettare i seguenti principi:

  • non essere allineati: due giocatori sulla stessa linea rappresentano un’unica possibilità di passaggio
  • costruire dei triangoli tra i vari giocatori: il triangolo è infatti la figura geometrica che permette la creazione di più linee di passaggi e quindi più possibilità di giocata 

Nell’immagine sotto mostriamo una squadra schierata e scaglionata correttamente con il sistema di gioco 4-3-3, e l’ideale formazione di molteplici triangoli di gioco tra i vari giocatori della squadra.

Vi diamo appuntamento alla prossima lezione del corso nella quale parleremo di verticalizzazione ed ampiezza.

Buona lettura e buona visione!

Mister Salvatore Fasano

Commenti

Lascia il tuo commento

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre